RISCHIO PREFABBRICATI

IL TERREMOTO PUO’ COLPIRE OVUNQUE

Il terremoto non avverte, è un evento con il quale dobbiamo imparare a convivere, dobbiamo saperlo fronteggiare, sottovalutarlo non è la soluzione, è il grave problema.

Non è il terremoto che uccide, ma gli edifici che crollano. L’unico sistema è la prevenzione.

COSA POTREBBE ACCADERE ALLA VOSTRA AZIENDA ?

Prima di tutto è doveroso preoccuparsi per le persone, dipendenti, colleghi, collaboratori che magari da tanti anni vivono e contribuiscono giorno dopo giorno alle fortune dell’azienda; loro in primis meritano sicurezza.

Gli effetti su impianti ed attrezzature possono svanire in un attimo, investimenti frutto di anni di sacrificio possono disintegrarsi in un istante.

Pensate poi ai rischi nel caso non si riuscisse a risolvere la situazione in tempi rapidi. Come garantire la continuità aziendale? E le forniture ai vostri clienti? La storia recente insegna che in seguito a un sisma molte ziende si sono trovate private anche dei clienti storici che per necessità hanno dvuto cambiare fornitori.

ESISTE IL RISCHIO DI GRAVI RIPERCUSSIONI PENALI


Il D.Lgs 81 all’Allegato IV: “Requisiti dei luoghi di lavoro”, stabilisce  che il luogo di lavoro debba essere stabile e solido. Devono essere presi in considerazione anche tutti i rischi ambientali e il sisma lo è. Il Codice Civile all’art.2087 ha da sempre previsto la responsabilità dell’imprenditore nell’adottare tutte le misure atte alla salvaguardia di chi presta la propria attività lavorativa alle sue dipendenze.

+39 035-6591371
info@serianaedilizia.it