Seriana Edilizia

Agosto 30, 2020

2020 Italia territorio ad alto rischio sismico

I terremoti del 2020: Italia, territorio ad alto rischio sismico
Quanti terremoti ci sono stati in Italia nel 2020?

Cartina italiana rappresentante le scosse avvenute nel 2020

I dati evidenziano come l’Italia sia ad alto rischio sismico. Nel 2020 ci sono stati mediamente 45 terremoti ogni giorno
Che il nostro Paese sia un territorio ad alto rischio sismico è ormai accertato. A supportare questa tesi interviene anche l’ultima e recente ricerca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). L’INGV ha infatti rilevato che nel corso del 2020 i terremoti che si sono verificati sul territorio italiano sono stati ben 16.597. Ciò significa che ogni giorno sono stati registrati mediamente circa 45 sismi, circa uno ogni trenta minuti.
Questo numero è molto simile a quello registrato nel 2019, cifra inferiore rispetto a quelli del 2016 e del 2017, annate caratterizzate dalla sequenza sismica dell’Italia Centrale, iniziata il 24 agosto 2016.

Il primo e l’ultimo sisma del 2020

Ma quando e quali sono stati il primo e l’ultimo sisma del 2020?
Il primo terremoto del 2020 è avvenuto pochi istanti dopo l’inizio del nuovo anno: alle 00.01 del 1° gennaio 2020 a Sefro (MC).
E l’ultimo?
L’ultimo sisma del 2020 è stato registrato il 31 dicembre alle 23:41 nei pressi di Ragalna (CT).

Terremoti di forte intensità
Nello studio effettuato è emerso che nel 2020 i terremoti con un’intensità maggiore sono avvenuti tutti fuori dai confini nazionali. Sisma con magnitudo pari o superiore al quinto grado sono avvenuti infatti in Albania, Algeria e in Croazia. Proprio in quest’ultima nazione a fine anno possiamo ricordare terremoti con magnitudo 6.3.
Fortunatamente però non tutti i terremoti sono di forte intensità. Anzi, solo una piccola percentuale. E’ stato reso pubblico che quasi il 90% dei terremoti avvenuti in Italia lo scorso anno aveva magnitudo minore di 2 e quindi è molto probabile che non sia stato avvertito dalla popolazione, salvo qualche eccezione.

L’elevato rischio sismico dell’Italia necessita di specifiche azioni di prevenzione che mettono in sicurezza strutture, edifici, merci e persone. Il lavoro quotidiano di Seriana Edilizia consiste proprio nella valutazione del rischio sismico in rapporto al territorio in cui la struttura si trova e le caratteristiche della stessa. Per maggiori informazioni, il team Seriana Edilizia è a vostra disposizione.

icona di una casa con livelli energetici
Agevolazioni fiscali
Superbonus 110% rinnovato al 2023
12 Ottobre 2021
Leggi tutto
sismografo-durante-la-misurazione-sismicasismi
Informazioni
Cosa è il rischio sismico?
27 Agosto 2021
Leggi tutto
nuovo materiale cartaceo seriana edilizia
Informazioni
Seriana Edilizia: anche il look diventa ecosostenibile
30 Luglio 2021
Leggi tutto
personale dell'ufficio amministrativo che analizza le zone sismiche italiane
Agevolazioni fiscali
Sisma bonus e zone a rischio sismico
16 Luglio 2021
Leggi tutto
Contattaci ora
Vuoi saperne di più sugli interventi antisismici? Lasciaci un messaggio e un membro del nostro team ti contatterà al più presto.

    * Campi obbligatori