Seriana Edilizia

Maggio 30, 2022

Gli esoscheletri nell’edilizia.

Uno degli step più rilevanti per la realizzazione di un intervento antisismico su un fabbricato esistente è la fase operativa. Durante questa fase, alle squadre altamente specializzate di Seriana Edilizia è richiesta non solo precisione ma anche un notevole sforzo fisico.
Seriana Edilizia è sempre attenta all’innovazione e alla salute dei propri dipendenti, e, al fine di rendere il lavoro del team il più agile possibile, ha deciso di testare l’uso di esoscheletri in supporto al lavoro manuale della squadra operativa.

operai di Seriana Edilizia con esoscheletri in azione

Grazie alla collaborazione con l’azienda Homberger ed il loro produttore Ottobock Bionic Exoskeletons siamo riusciti a testare due dei loro esoscheletri “Paexo Shoulder” e a valutare un futuro possibile impiego più esteso di questa tecnologia utile ed innovativa.

“E’ sempre più importante che le aziende rivolgano in modo continuativo la loro attenzione alla valutazione di tutte le possibili opportunità tecniche, operative ed organizzative per la loro attività.
Non possiamo più pensare che questo approccio debba essere occasionale dal momento che le dinamiche di mercato hanno ormai consolidato una rapidità di cambiamento con tempi di adeguamento estremamente ridotti.
Un aspetto conseguente dell’attività di ricerca e sviluppo riguarda inoltre la necessità che una azienda debba tendere, non solo a consolidare le proprie competenze, ma ad elevarle per accrescere la propria specificità rispetto alla concorrenza.
Sempre maggiormente il mercato premia chi ha qualcosa di nuovo da offrire.
Una volta si diceva: “ chi si ferma muore!”, era assolutamente vero ma ora è mutato in “chi anche solo pensa di fermarsi è morto!!””. Marco Daniele Bolis, Responsabile Ricerca & Sviluppo di Seriana Edilizia

Paexo Shoulder è una tipologia di esoscheletro meccanico passivo ovvero non fa uso di batterie o energia esterna, ma sfrutta solamente principi di meccanica e biomeccanica, con il proposito di facilitare il lavoro manuale.
Tale modello è studiato specificamente per lo svolgimento di attività motorie al di sopra dell’altezza del spalle, è perciò adeguato per tutti quei lavori che costringono l’operatore a mantenere le braccia alzate per un esteso periodo di tempo o se il soggetto deve sollevare ed abbassare con frequenza attrezzi sopra la testa.

Come è fatto questo esoscheletro?

L’esoscheletro passivo Paexo Shoulder è composto da due articolazioni meccaniche agganciate ai bicipiti che passano dietro alle spalle e si agganciano ad una cintura pelvica tramite delle apposite giunture. Un’imbracatura di supporto passa attorno al busto dell’operatore collegandosi ai bracci meccanici dell’articolazione aiutando in questo modo a scaricare l’energia causata dal sollevamento delle braccia.
Questo esoscheletro è stato sviluppato seguendo dei principi di biomeccanica che sfruttano il movimento ed il peso dell’operatore per facilitare il lavoro, trasferendo lo sforzo fisico dalle braccia al bacino, senza passare dalla schiena.

Operai di Seriana Edilizia che indossano l'esoscheletro

Il modello scelto – interamente prodotto in Germania – è facilmente indossabile ed ergonomico per il corpo, con dei meccanismi che permettono di adattarlo per operatori con altezza e corporatura differenti. Non è eccessivamente ingombrante e la limitazione dei movimenti è minima.

Nel nostro caso specifico è stato utilizzato per sollevare ed abbassare le piastre metalliche per rinforzi locali o per operazioni di carotaggio sopra l’altezza delle spalle. I membri del nostro team hanno stimato che grazie all’uso di Paexo Shoulder il peso percepito durante queste operazioni impegnative è stato abbattuto del 25% circa, differente a seconda delle regolazioni.

“L’utilità di un esoscheletro nel nostro lavoro è rilevante; come in tutti gli ambiti, ci sono sempre possibilità di perfezionamento”. Lorenzo Casini, uno dei membri della squadra operativa che ha testato questi esoscheletri.

L’utilità degli esoscheletri

Stando alle statistiche, in Italia, il 70% delle malattie del lavoro denunciate sono di tipo muscolo scheletrico ed il 40% di queste sono problemi riguardanti le spalle.
L’uso degli esoscheletri è una metodologia che aiuta a prevenire questa tipologia di danno, diminuendo lo sforzo delle articolazioni, sostenendo il carico trasportato e correggendo la postura ed il movimento dell’operatore. Inoltre, l’uso di un esoscheletro potrà essere di aiuto e supporto ai nostri operai, riducendo la fatica e aumentando il comfort, con un conseguente aumento della qualità del lavoro e una maggiore attenzione e sicurezza.

La salute e la sicurezza sul lavoro è uno dei principi sui quali Seriana Edilizia non vuole transigere assolutamente ed una delle funzioni cardine della R&D interna è dedicata all’esplorazione di nuove prassi e tecnologie in supporto al benessere delle persone.

Contattaci adesso
Vuoi saperne di più sugli interventi antisismici? Lasciaci un messaggio e un membro del nostro team ti contatterà al più presto.

    * Campi obbligatori